Senza voce

Di ciottoli e vetrine

Questo è adesso il mio cuore

un minuscolo ciottolo chiaro
– screziato di rosso scuro –
da spedire in dono

E se ne sta in vetrina
come una statuina di terracotta
priva di mani

come un ignoto sapore di pietra
o un minuscolo grumo di dolore
senza voce. Si scioglierebbe

serrato al tuo petto.

Annunci